cover cinelli.indd

La moglie di coccio e altre novelle quasi vere

14,50€

COD: 978-88-6140-196-9 Categoria:

Descrizione prodotto

Cinque novelle per adulti e per bambini. Un taglio che rimanda alle fiabe di Calvino e Rodari per il modo giocoso di proporre metafore della realtà, messaggi sotto traccia che mettono in luce i paradossi contemporanei come la convinzione di dominare la natura oppure la mercificazione delle cose più belle e più sacre. I personaggi sono da novella epica: uno chef lupo che è l’opposto dei cuochi televisivi, il folletto Dorian che negli specchi della Fattoria del Colle imbruttisce i turisti meno innamorati della Toscana oppure lo spagnolo Don Garcia, bello e innamorato, che mostra come i miracoli avvengono dove meno te li aspetti.
Racconti molto diversi, scritti dal 1999 al 2005 e rimasti nel cassetto finché la voglia di farli conoscere è diventata troppo forte. Illustrati dal pittore Alessandro Grazi, degno erede della più antica e nobile pittura senese. Pochi i riferimenti ad altri artisti se non l’evidente citazione dell’esercito di terracotta di Giuliano Ghelli per “La moglie di coccio” che dà il titolo al libro ed è la prima fiaba scritta dall’autrice. Racconta di una statua di terracotta che magicamente diventa viva grazie a una candela (la luce dell’intelletto) infilata nella testa e fa impazzire il marito Pinocchio con i suoi capricci. Ogni mattina Pinocchio fa rimodellare la statua dai maestri ceramisti di Petroio ma la moglie viene sempre diversa da come la vuole lui. La natura, infatti è più forte dell’uomo e rifugge da ogni costrizione. Fantasia o realtà?

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Dimensioni 20 x 20 cm
Autore

Donatella Cinelli Colombini

Illustrazioni di

Alessandro Grazi

Pagine

64

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La moglie di coccio e altre novelle quasi vere”