VIII Rapporto sulla Legislazione Commerciale

45,00

Crisi economica tra protezionismo e apertura dei mercati: il ruolo della distribuzione commerciale

COD: 978-88-6140-063-4 Categoria:

Descrizione

L’VIII Rapporto sulla legislazione commerciale curato da Ancd Conad si sofferma sul ruolo della distribuzione commerciale nell’attuale situazione di crisi economico-finanziaria che ha investito tutti i maggiori Paesi industrializzati. In questo contesto, in Italia e nel resto del mondo si confrontano due tendenze assai diverse: una di stampo protezionista, incline ad evidenziare il fallimento del mercato e a riconsiderare la validità di soluzioni autarchiche che di fatto non modificano gli assetti economici esistenti, e una propensa all’apertura dei mercati ancora chiusi alla concorrenza per liberare risorse economiche che stimolino la ripresa.
Il volume è composto da due parti. Nella prima si esamina l’evoluzione della legislazione commerciale in Italia e si analizzano le potenzialità di nuovi settori distributivi quali quelli dei carburanti e dei farmaci proponendo anche un confronto con quanto avviene negli altri Paesi europei. Questa sezione si conclude esaminando i caratteri strutturali e le dinamiche evolutive del sistema distributivo italiano al dettaglio, in particolare della distribuzione moderna.
La seconda parte, invece, propone una sintesi, sotto forma di schede analitiche, della disciplina regionale fornendo un quadro esaustivo delle principali questioni riguardanti il commercio al dettaglio in sede fissa: indirizzi e strumenti di pianificazione urbanistica e commerciale, attribuzioni di Comuni e Province, disposizioni per le diverse tipologie di punti vendita al dettaglio, disciplina dell’offerta di vendita, gli altri settori di interesse della distribuzione commerciale.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
A cura di

Ancd Conad

Pagine

568