Economia del Turismo per Futuri Imprenditori e Manager

25,00

COD: 88-86850-84-0 Categoria:

Descrizione

Il turismo può rappresentare lo strumento in grado sia di aiutare l’economia a ritrovare la via virtuosa dello sviluppo, sia di fare intravedere alle giovani generazioni valide occasioni occupazionali e proficue opportunità di investimento.
Il turismo come motore trainante dello sviluppo economico ha bisogno però di capitale umano all’altezza del difficile compito che lo attende. E’ sul capitale umano, il fattore più importante, che bisogna puntare per una maggiore formazione, qualificazione professionale e alta specializzazione nell’accoglienza e nella comunicazione soprattutto. Il personale nella mente del turista rappresenta una caratteristica tanto quanto le altre del servizio offerto. Dipendenti insoddisfatti, scontrosi, scontenti e non sufficientemente compenetrati nella struttura turistica influenzano negativamente soprattutto la clientela con la quale entrano in contatto, oltre che gli altri dipendenti. Al contrario un dipendente brillante, preparato e motivato, orgoglioso di far parte dell’impresa turistica può contribuire non solo a creare una piacevole “atmosfera”, ma può contribuire anche a differenziare il servizio offerto e a migliorare l’immagine dell’impresa.
Nel migliorare l’immagine e la qualità non solo dell’impresa, ma anche del settore e per un rafforzamento del turismo nazionale nei confronti della concorrenza delle altre regioni turistiche del mondo, il capitale umano gioca un ruolo fondamentale. Ecco allora evidenziarsi la necessità e l’insostituibilità di figure imprenditoriali e manageriali del turismo che sappiano “vedere” il mercato e interpretarlo, creare eventi e valorizzare segmenti turistici particolari per presentarli pronti alla sfida competitiva. Per raggiungere tali obiettivi bisognerebbe però attrarre nel settore turistico giovani determinati, capaci, di talento i quali però tutto pensano tranne che entrare a lavorarci, in quanto ancora oggi il turismo viene percepito come un settore di serie inferiore dove mancano sia la ricerca sia lo sviluppo sia l’innovazione. Sorge quindi il bisogno urgente di dare un maggior valore al turismo italiano, di portarlo nel mainstream per recuperare il tempo perso e le posizioni che gli competono nell’ambito globale. Dobbiamo evitare che sarti poco abili possano rovinare una buona stoffa tagliandola malamente per confezionare abiti fuori mercato, come purtroppo non di rado succede nel campo turistico a diversi livelli, anche politici.
Questo libro vuole essere un aiuto ai giovani per età e a quelli per mentalità che si accingono a percorrere l’ardua strada per arrivare ad essere validi e capaci imprenditori e manager turistici.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
Autore

Tommaso Paolini

Pagine

350

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Economia del Turismo per Futuri Imprenditori e Manager”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *