Shock Brasil

10,00

COD: 978-88-6140-083-2 Categoria:

Descrizione

Ha scritto Paul Theroux: «Il viaggio ha a che vedere con il movimento e la verità, significa aprirsi all’esperienza e raccontarla. Un libro di viaggi dovrebbe far vedere volti e luoghi, farceli sentire, odorare». Non c’è modo migliore per descrivere la sensazione che il lettore trae dalla lettura di Shock Brasil di Gian Carlo Marchesini. Rispetto a quello che è oggi diventato il nostro stile di vita, un viaggio in Brasile, l’incontro e la scoperta di Salvador de Bahia e Rio così come nel libro sono raccontati, possono risultare di una valenza perturbante, sovversiva. Ciò che il Brasile ci costringe ad affrontare è infatti il nostro rimosso, l’assenza urlante, la voragine aperta sotto i piedi e che noi ostinatamente neghiamo. Proviamo a immaginare Roma o Milano con il mare che, adagiato su spiagge sterminate, per lungo e per largo le penetra e lambisce. Un mare aperto e possente come l’Atlantico, spiagge spaziose e sabbiose a portata di tutti, un clima perennemente caldo e piacevole, una dolce e ondeggiante musica sensuale, una popolazione meticcia e multiculturale come in nessuna altra parte nel mondo. Quanto questi fattori influenzerebbero mentalità, indole, utilizzo del tempo, organizzazione sociale, stili di vita e ritmi di lavoro, propensione al piacere, all’arte e all’amore? Quanto elementi e fattori che danno attualmente forma e sostanza alla nostra vita collettiva sarebbero modificati, riformulati, eliminati o potenziati? Il libro racconta le emozioni suscitate dall’impatto con la bellezza brasilera e le riflessioni piuttosto amare che di rimbalzo scaturiscono sulla nostra condizione attuale, sulla nostra società, sul nostro Paese.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
Autore

Gian Carlo Marchesini

Pagine

158

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Shock Brasil”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *